La bellezza suggestiva del Gargano incuriosisce ed invita a partecipare alle  diverse escursioni : dalle  Grotte marine, alle Isole Tremiti o al  Parco Nazionale del Gargano, territorio da scoprire attraverso percorsi trekking e mountain bike, sul dorso di asini e cavalli e con jeep safari. Altre destinazioni interessanti: Monte Sant’Angelo, San Giovanni Rotondo, le diverse  abbazie sparse sul territorio  o ” L’Oasi Naturale Lago Salso” riserva Naturale del WWF, Castel del Monte, Barletta, Trani, i trulli di Alberobello, Castellana Grotte e lo Zoo Safari di Fasano. Il nostro personale  sarà lieto di aiutarvi ad organizzare le vostre escursioni.

San Giovanni Rotondo

Comune della Provincia di Foggia, San Giovanni Rotondo è meta del turismo religioso. Il comune infatti è famoso in tutto il mondo perché ospita le spoglie di San Pio da Pietrelcina, il Santo Padre Pio, che qui visse per molti anni, ospite presso il convento di Santa Maria delle Grazie.

 

Isole Tremiti

Le Isole Tremiti sono da sempre una delle mete più amate ed apprezzate del turismo estivo. Si tratta di quattro isole principali: San Domino, San Nicola, Capraia e Pianosa insieme ad un discreto numero di isolotti. La più visitata è sicuramente San Domino che è anche la più estesa delle quattro, ma l’isola più importante perché capoluogo amministrativo è San Nicola.

Peschici

La città pugliese, sorge fra Vico del Gargano e Vieste, è una famosa località balneare più volte insignita della Bandiera Blu a conferma della bellezza delle sue acque. Il suo litorale è caratterizzato da cale e baie, molto visitate dai turisti escursionisti. Il tratto di costa si presenta in parte roccioso ed  impervio  in parte sabbioso ma comunque molto visitato. La località si trova all’interno del Parco Nazionale del Gargano.

Monte S. Angelo

Meta di pellegrinaggi religiosi, il comune è celebre per la presenza del Santuario di San Michele Arcangelo, uno dei più antichi santuari cristiani e dal 2011 Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Il muro del santuario si appoggia al ciglio della famosa grotta delle apparizioni: la grotta dell’arcangelo Michele, in cui si trova proprio una statua del santo. Il centro urbano si trova in posizione panoramica su uno sperone del Gargano in una zona boscosa e si affaccia sul Golfo di Manfredonia, punto d’incontro suggestivo tra mare e montagna.

Grotte Marine

Il modo migliore per visitare la costa del Gargano, è attraverso suggestive escursioni in barca. L’itinerario migliore parte da Rodi Garganico, attraversando Peschici e Vieste per concludere il viaggio a Mattinata, circa 40 km di costa fatta di baie, grotte marine, faraglioni, archi naturali, falesie, sabbie bianchissime e vegetazione mediterranea unica al mondo. La visita delle grotte marine è forse l’attività più apprezzata dai turisti, numerose di queste hanno nomi strani, le più conosciute sono quella dei Contrabbandieri, della Campana, dei Due Occhi e delle Sirene.

La Foresta Umbra

La Riserva Naturale della  Foresta Umbra, si trova all’interno del Parco Naturale del Gargano, occupa una superficie di circa 400 ettari. Molto apprezzata dal punto di vista turistico, dispone infatti di molti sentieri pedonali e numerosi punti di sosta E’ ricca di specie animali, apprezzata soprattutto per la presenza di molte specie di uccelli come il corvo, la gazza, la capinera, l’usignolo, il pettirosso e anche il merlo. Non mancano cinghiali, daini, volpi, caprioli e si rileva anche, grazie alle misure di salvaguardia attuate, la presenza del lupo appenninico.